visualizzare il contenuto principale

Ravin - CaritasCafé


Ho deciso di svolgere il servizio civile perché sembrava una piacevole esperienza e utile nello stesso tempo.

Amici miei, che hanno fatto il servizio civile prima di me, me l’hanno consigliato. Volevo farlo già nel anno 2018-2019, ma sono venuto a settembre e le iscrizioni erano già chiuse, quindi ho deciso di farlo nel 2019-2020.

Tra le tante possibilità ho scelto il CaritasCafé: è un luogo molto sociale e c’è sempre gente con la quale posso chiacchierare. In più ho la possibilità di conoscere il lavoro in un bar - un’esperienza utile per tutta la vita.

L'esperienza più gratificante era quella di conoscere un sacco di giovani come me, aperti per il mondo sociale. La fiera del volontariato ad esempio, alla quale potevo partecipare, era una bella esperienza. Abbiamo preparato un test per i chi passava al nostro stand per dare informazioni sulla Caritas, la croce bianca, avis etc…

L’esperienza della raccolta dei vestiti era interessante e abbastanza faticosa ma soprattutto c'erano tanti vestiti e spero che siano stati donati a chi non può permettersi. Un’altra esperienza era il mercatino dello scambio dei vestiti, chi ne aveva troppi, ne portava e chi aveva bisogno, se le prendeva.

I momenti più belli del servizio civile sono quando ci aggiorniamo tra di noi, delle cose che facciamo e che abbiamo imparato e quando abbiamo fatto la festa di capodanno con i compagni del servizio civile. Durante questo servizio ho imparato tante cose che servono in un bar e sono venuto a conoscere non solo altri ragazzi, le loro culture e tradizioni, ma anche me stesso, il mio valore e ho imparato anche un po’ di tedesco.

Alla fine auguro a tutti di fare una volta nella loro vita il servizio civile perché è una bella esperienza e ti rimane per tutta la vita. Vieni a conoscere una realtà di un posto dove la gente vive e lavora.


Condividi con i tuoi amici