visualizzare il contenuto principale

Servizio volontario estivo

Vacanze estive diverse dal solito

Ogni estate, diversi servizi della Caritas offrono la possibilitá a ragazzi dai 15 ai 19 anni, di attivarsi in progetti sociali facendo un volontariato estivo. I giovani conoscono diversi servizi nell'ambito sociale, possono fare esperienze lavorative e mettersi in gioco in diversi progetti con le proprie idee e competenze.
Per un volontariato estivo nell'ambito di 30 ore settimanali e per un periodo da 6 a 8 settimane, ogni volontario riceverá 80 Euro a settimana.

Ecco i settori nei quali potrai inserirti e collaborare.

 

1. Caritas Diocesi Bolzano Bressanone “ estate attiva” a Merano
L'estate per bambini e ragazzi con o senza handicap, organizzato dal servizio Caritas di Merano, offre settimane di accompagnamento e ricreazione per bambini. I volontari affiancheranno i collaboratori della Caritas, giocheranno con i bambini e daranno una mano a organizzare le attività nel corso di una giornata. L'accompagnamento estivo si svolge ogni giorno dalle ore 7:30 alle ore 17:30.

2. Ferie e ricreazione (Caorle)
I/Le volontari/e soggiorneranno nelle due strutture per ferie al mare a Caorle, dove si occuperanno di piccoli lavori loro assegnati: riparazioni, pulizia della spiaggia, sistemazione delle sdraio e ombrelloni o lavori di giardinaggio per la valorizzazione della struttura. I/Le volontari/e aiuteranno in cucina e lavoreranno con i bambini, affiancando gli assistenti nei loro compiti. I/Le volontari/e saranno assistiti da esperti professionisti, che saranno al loro fianco per la definizione dei compiti e nella trasmissione delle diverse competenze.

Casa Lea (Vipiteno)
La casa per profughi a Prati è stata inaugurata nel 2015. Un/a volontario/a avrà la possibilità di lavorare insieme al team, sostenendolo nelle mansioni quotidiane e nel migliorare la padronanza della lingua tedesca o italiana nei profughi. Il/la volontario/a accompagnerà all’occorrenza i profughi residenti nella casa alle visite mediche, li aiuterà a compilare moduli e documenti e svolgerà di tanto in tanto lavori d’ufficio.

4. Casa Miriam (Bressanone)
Nella piccola struttura situata a Bressanone il/la volontario/a avrà la possibilità di pianificare e svolgere attività ricreative con gli abitanti della casa. Farà inoltre da supporto durante i corsi di lingua offerti nella struttura, come anche nello svolgimento di mansioni quotidiane in casa e lavori d’ufficio. Anche accompagnamenti in uffici pubblici faranno parte dai compiti da svolgere.

5. Casa Noah (Prissiano)
Casa Noah è una struttura per richiedenti asilo. Il/la volontario/a può partecipare a dei laboratori creativi, aiutare ad organizzare diversi eventi come per esempio l’aperitivo lungo settimanale “Zebra Treff”. Inoltre può dare una mano nei corsi di lingua ed essere d’aiuto a insegnare il tedesco o l’italiano

6. Casa Rahel (Renon)
La casa per famiglie richiedenti asilo è stata aperta a Marzo 2017. I/Le volontari/volontarie avranno la possibilità di pianificare e svolgere attività ricreative con i bambini della casa, aiutare con i compiti, fare da supporto durante i corsi di lingua e aiutare nei lavori d’ufficio.

7. Casa dei pescatori (Vandoies)
Nel centro di seconda accoglienza per richiedenti asilo “Casa del Pescatore” risiedono attualmente 20 i richiedenti asilo maschi e 10 donne. Compiti dei volontari saranno: partecipazione a formazioni sull’interculturalità, migrazione e integrazione, supporto ai collaboratori nel lavoro quotidiano, accompagnamento dei profughi in diverse istituzioni (ospedale, comune, polizia, distretto sociale, scuola, corsi di formazione, ricerca di lavoro o alloggio), organizzazione di attività nel tempo libero (insieme con associazioni o enti locali).

8. Centro d’Ascolto (Bolzano)
Il/la volontario/a aiuterà in lavori d’ufficio, parteciperà alle riunioni dell’equipe e affiancherà gli operatori in progetti riguardanti la ricerca di lavoro. Al centro d’ Ascolto è affiancato il servizio mensa “Santa Chiara”, all’interno del quale il/la volontario/a potrà aiutare di tanto in tanto nella distribuzione dei pasti.

9. CaritasCafè (Bolzano)
Il CaritasCafè permette a persone in difficoltà varie di svolgere un tirocinio in un ambiente protetto. Il/la volontario/a sosterrà il personale volontario al Caffè, servendo clienti e cucinando a pranzo. S’inserirà inoltre nei diversi progetti con i tirocinanti presenti, conoscerà diversi servizi Caritas e potrà portare le proprie idee e proposte.

10. Casa Emmaus (Laives)
Casa Emmaus offre un ambiente sicuro e protetto per persone malate di Aids. Le persone che ci vivono aiutano nei lavori di giardino, in casa e si occupano delle capre. Il/la volontario/a darà un supporto ai collaboratori nel lavoro quotidiano, condividendo la quotidianità .

11. Casa Migrantes (Bolzano)
Casa Migrantes ospita famiglie migranti e offre servizi doccia e consulenza per persone di altre nazionalità. Un/una volontario/a si occuperà delle attività ricreative con i bambini, aiuterà a pianificare e svolgere progetti con i bambini e le famiglie residenti e in caso di bisogno potrà sostenere nello svolgimento dei compiti scolastici. Il/la seconda volontario/a collaborerà con il team e farà anche lavori di segretariato in ufficio e sarà di sostegno nei corsi di lingua offerti nella struttura.

12. Casa Margaret – Casa per donne senza fissa dimora (Bolzano)
Casa Margaret offre un ambiente sicuro per donne senza fissa dimora. Compiti dei volontari sono: affiancare gli operatori in progetti riguardanti la ricerca di lavoro, supporto dei collaboratori nel lavoro quotidiano, pianificare e svolgere attività ricreative con gli abitanti della casa e accompagnare le donne a degli appuntamenti in diverse strutture pubbliche.  

 

 

 

 

 


Condividi con i tuoi amici
Questo sito utilizza i cosiddetti cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito e per potere ottimizzare i contenuti delle pagine in tal senso. Proseguendo con la navigazione dai il tuo consenso all'utilizzo di cookies.Sapere di più ».