visualizzare il contenuto principale

Caffè sospeso

La tradizione del “caffè sospeso”, era in uso nei bar di Napoli: quando qualcuno era felice per qualche ragione, invece di pagare un solo caffè, il suo, ne pagava due: uno per se e uno “sospeso” per chi veniva dopo di lui e non poteva pagarselo. Era un caffè offerto all’umanità. Il CaritasCafè  riprende la pratica del caffè sospeso. Un caffè pagato è un investimento sul futuro! Una pratica di cortesia, cordialità, considerazione umana: offrire un caffè al prossimo, senza conoscerlo è un po’ voler bene a priori. Abbiamo più che mai bisogno di questi segnali!


Condividi con i tuoi amici
Questo sito utilizza i cosiddetti cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito e per potere ottimizzare i contenuti delle pagine in tal senso. Proseguendo con la navigazione dai il tuo consenso all'utilizzo di cookies.Sapere di più ».