visualizzare il contenuto principale

Landgrabbing

Quest’anno la Giornata della Cooperazione allo sviluppo organizzata dall’Ufficio Affari di gabinetto in collaborazione con le organizzazioni del territorio si intitola “Land grabbing. Le terre rapinate nel Sud globale” ed è prevista per martedì, 24 ottobre presso l’Eurac a Bolzano.

Nel mondo e in particolare nei paesi del Sud globale, è in atto una grande e incontrollata corsa all’accaparramento della terra, una risorsa sempre più limitata del nostro Pianeta. Sempre più spesso i piccoli contadini e agricoltori perdono la loro unica fonte di sussistenza mentre le monocolture distruggono un prezioso e unico paesaggio naturale e culturale. A guadagnarci sono in pochi: i regimi corrotti e le grandi multinazionali.

Particolarmente interessanti saranno i temi affrontati durante la conferenza internazionale con inizio alle ore 18.15, alla quale porterà i saluti anche il Presidente della Provincia, Arno Kompatscher. In quali condizioni e con quali possibilità di successo i piccoli agricoltori del Camerun lottano per la loro terra? Quale impatto ha il nostro comportamento di consumo nell’ambito del fenomeno dell’accaparramento delle terre? E quale ruolo svolge la cooperazione allo sviluppo? Queste le domande a cui si cercherà di dare risposta discutendo con relatori e relatrici esperti/e del settore provenienti dall’Italia e dall’estero nell’ambito di incontri con studenti e studentesse, organizzazioni attive nella cooperazione internazionale e con il pubblico interessato.

Programma detagliato da scaricare qua!

 

 


Condividi con i tuoi amici
Questo sito utilizza i cosiddetti cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito e per potere ottimizzare i contenuti delle pagine in tal senso. Proseguendo con la navigazione dai il tuo consenso all'utilizzo di cookies.Sapere di più ».